L’Africa dimenticata dai tg:
solo una notizia di esteri su dieci riguarda il continente

In circa 14000 edizioni di telegiornali andate in onda in prima serata sulle principali reti televisive italiane, tra il gennaio 2012 e il luglio 2017, nessuna notizia (dico nessuna!) ha riguardato la Repubblica Democratica del Congo, la Somalia e la Guinea Bissau.

E’ questa la notizia più scioccante – almeno per chi in Italia si interessa di Africa –  pubblicata nel rapporto “Illuminare le periferie” dell’Osservatorio di Pavia che ha analizzato le edizioni Prime Time dei sette principali telegiornali del Paese: Tg1, Tg2. Tg3, Tg5, Studio Aperto, TgLa7 e Tg4.

Non meglio è andata a Senegal, Namibia, Sierra Leone, Tanzania, Algeria, Burundi di cui si è parlato solo in una occasione.

Parlare di assenza dell’Africa dall’informazione generalista non è certo una novità ma leggere questi dati colpisce soprattutto chi – come il sottoscritto – pensava ci fosse una crescita di interesse nei confronti del continente. Eppure solo una notizia di esteri ogni dieci riguarda il continente africano.

Una percentuale che diventa ancora più bassa se consideriamo come le notizie dal mondo rappresentino solo un quarto del totale dei servizi: precisamente il 24% delle notizie nei primi sei mesi del 2017.

I veri protagonisti degli esteri restano i Paesi occidentali con il 63% delle notizie riguardanti Europa e Nord America (rispettivamente 43% e 20%), seguiti da Asia (12%), Medioriente (11%), Africa (9%) e Centro-Sud America (5% delle notizie).

Qualcuno potrà obiettare che non si può prendere ad esame solo i Tg perché oggi il mondo dell’informazione è molto più esteso e plurale. Verissimo, ci sono realtà lodevoli ed interessanti, ma stando al Censis il 60% degli italiani si informa ancora principalmente tramite i tg e il telegiornale delle 20 è ancora il punto di riferimento per moltissime persone. E l’assenza totale dell’Africa – fatta eccezione per le notizie legate al terrorismo e alle migrazioni (la classifica qua sotto non è casuale) –  è un fatto con cui tutti dobbiamo continuamente fare i conti.

Di seguito la classifica dei Paesi africani per visibilità nei telegiornali italiani di prima serata dal gennaio 2015 al luglio 2017.

Libia: 950 servizi (8° posto a livello globale)

Egitto: 650 servizi (11° nella classifica generale)

Tunisia: 372 servizi (16° posto totale)

Kenya: 104 servizi (35° posto)

Nigeria: 96 servizi (38° posto)

Sudafrica: 49 servizi (51° posto)

Mali: 40 servizi (54° posto).

Costa d’Avorio:  20 servizi (63° posto)

Marocco: 19 servizi (70° posto)

Burkina Faso e Zimbabwe: 17 servizi (72° posto ex equo)

Etiopia: 14 servizi (77° posto)

Leggi il rapporto completo dell’Osservatorio di Pavia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *