Archivi tag: Italia

Dopo Francia e Germania, l’Italia pensa ad inviare truppe nel Sahel. Opportunità e criticità di una missione

“Il Ministero della Difesa smentisce le notizie relative all’invio di militari italiani in Niger. Si sottolinea che non vi è nessuna ipotesi operativa al riguardo. La simulazione e pianificazione di tali azioni rientra nella normale attività addestrativa degli Stati Maggiori e riguarda le principali aree di crisi”.

Con questa nota il Ministero della Difesa italiano ha smentito, nei giorni scorsi, le notizie diffuse dal quotidiano La Repubblica circa la messa a punto dell’Operazione militare italiana “Deserto Rosso” tesa a contrastare i flussi di immigrati illegali che dal Niger raggiungono la Libia. Continua a leggere

MINERALI CLANDESTINI:
una mostra itinerante
spiega il legame
con i nostri cellulari

Miniera di Coltan in Repubblica Democratica del Congo

Miniera di Coltan in Repubblica Democratica del Congo

Che legame hanno migrazioni, guerre, vendita di armi e minerali preziosi?

Le Associazioni Chiama l’Africa (www.chiamafrica.it), Solidarietà-Muungano onlus (www.muungano.it) e Rete Pace per il Congo (www.paceperilcongo.it) stanno realizzando una mostra fotografica itinerante sullo sfruttamento dei minerali utilizzati nei principali prodotti tecnologici di largo consumo, estratti e commercializzati illegalmente in Africa e nel mondo. Continua a leggere

L’olio tunisino non deve far paura: se la Tunisia cresce l’Italia guadagna

economia-2016-02-olio-tunisia-big

Si è parlato molto nei giorni scorsi della decisione dell’Unione europea di allargare la quota di olio di oliva tunisino che potrà essere importato – senza dazi – in Europa. Il Parlamento europeo ha dato luce verde alla proposta della Commissione che, fino alla fine del 2017, metterà a disposizione un contingente tariffario senza dazio unilaterale di 35 mila tonnellate all’anno di olio in aggiunta alle attuali 56.700. Continua a leggere

Immigrazione: L’Italia e l’Europa alla battaglia delle impronte. Ma a vincere è l’ipocrisia

352211915Capita in politica che una smentita valga più di cento conferme.

È il caso delle recenti dichiarazioni del commissario europeo agli Affari interni, Cecilia Malmstrom, che – nei giorni scorsi – ha comunicato come la Commissione europea non stia pensando a “una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia in merito alla presunta mancanza di registrazione delle impronte dei richiedenti asilo”.

Anche se, ha precisato il suo portavoce, la “Commissione sta analizzando la questione dato che alcuni Stati membri hanno sollevato preoccupazioni in merito”.

Ma perché, di fronte alle continue tragedie del Mediterraneo, dovremmo perdere tempo a parlare di impronte?

Continua a leggere

“Insieme possiamo” condividere, nuove iniziative di cooperazione tra Italia e Kenya

unnamed

foto di Chiara Balatti

Mentre il Parlamento italiano discute la nuova riforma della Cooperazione (per cui vi rimandiamo allo speciale di info-cooperazione) diamo spazio ad una nuova iniziativa nata tra Africa ed Europa. La rilanciamo perché crediamo nell’idea di condivisione tra comunità che sta alla base del progetto.

Ecco il contributo scritto per africaeuropa da Benedetta Musumeci tra i promotori del Comitato “Insieme possiamo – Pamoja Tunaweza”.

Continua a leggere